Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa i cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Per maggiori informazioni visita la pagina sull'utilizzo dei cookies in questo sito. Navigando nel sito accetti l'uso dei cookie. We use cookies to ensure that we give you the best experience on our website. Read our Privacy for more information or close this message and accept terms of use.

Giovedì, 21 Settembre 2017 16:00

Mostra Cultura e Paesaggi aperta fino al 22 Ottobre

V. Nodari Pesenti, Burrasca di mare, olio su masonite, 1918 ca., cm. 48x79,5 La mostra dal titolo “Natura&Paesaggi nelle collezioni civiche di Palazzo Te” allestita nei Tinelli e espone opere provenienti dai depositi delle collezioni civiche.
 V. Nodari Pesenti, Burrasca di mare, olio su masonite, 1918 ca., cm. 48x79,5

L’intento della mostra, a cura di Carlo Micheli e Monica Benini, è quello di individuare un percorso legato alla rappresentazione della natura nella pittura del XX Secolo, con le molte variabili imposte dal vorticoso susseguirsi di norme estetiche in costante mutazione.

L’esposizione propone una selezione di opere che abbraccia in modo esauriente le possibili variazioni sul tema proposto dalle Giornate Europee del Patrimonio, individuando cinque filoni principali: La Natura nella sua purezza; la Natura contaminata; La Natura cancellata; La Natura come simbolo e La Natura morta. Saranno esposte opere di artisti quali Pesenti, Guindani, Lomini, Cavicchini, Perina, Baldassari, Bum, Fiozzi, Malagutti, Seguri, Lanfranco e Margonari. Si tratta per la maggior parte di una visione idillica della “mantovanità”, intesa come “porto quieto” ricco di storia e bellezze naturali.

La mostra è a ingresso gratuito.

chiesa 1
 Domenico Pesenti, Chiesetta in Val Camonica,olio su cartone, 1900ca.ante 1918, cm.33,9x24